Abitare la Terra n.40/2016 – Dwelling on Earth: Rivista di by Vieri Quilici,Paolo Portoghesi,Mario Pisani,Francesca

By Vieri Quilici,Paolo Portoghesi,Mario Pisani,Francesca Gottardo,Lucia Galli,Gaetano Fusco,Matteo Cecchi,Petra Bernitsa,Alessandra Sgueglia

Indice

editoriale / editorial
Evitare gli errori del passato
Avoid the error of the past
Paolo Portoghesi

Ildegarda di Bingen
O nobilissima viriditas
Lucia Galli

Architettura di Li Xiaodong, Atelier
La biblioteca LiYuan nel villaggio di Jiaojiehe
Mario Pisani

Herzog & de Meuron
Il nuovo stadio di Bordeaux
Petra Bernitsa

Marco Petreschi
La sede della nuova Banca Centrale di Albania
Vieri Quilici

C+S Associati
La scuola di Ponzano Veneto: uno sguardo puntato all’ambiente
Alessandra Sgueglia

Rocco Borromini
A.P. condo Unità residenziale a Sondrio
Gaetano Fusco

Natalini Guicciardini & Magni Architetti
Il nuovo Museo dell’Opera del duomo di Firenze. Il dialogo ritrovato
Francesca Gottardo

Paolo Portoghesi
Con-cattedrale di San Benedetto a Lamezia Terme
Paolo Portoghesi

Alejandro Aravena
La rinascita dal fango. Storia di un’architettura vissuta.
Prima e dopo
Matteo Cecchi

La Città di Nanxun
Mario Pisani

Show description

Lungo il Parco del Bidente: Progetti e Installazioni nel by Renato Barilli,Roberto Lacarbonara,Caterina Mambrini

By Renato Barilli,Roberto Lacarbonara,Caterina Mambrini

Catalogo della mostra aperta presso l'Ex Convento dei Padri Olivetani (XIII sec.), Taranto dal nine al 30 giugno 2017

La XXXVI edizione del Premio Campigna del 1992 pone le basi in step with l. a. realizzazione di un importante Parco di Sculture all'aperto. Un progetto di arte ambientale che mira a stabilire un distinctiveness legame con il territorio: imponenti opere scultoree vengono installate, da lì a pochi anni, sulle rive del fiume Bidente nella piccola città di Santa Sofia (FC). Il progetto sostenuto dai critici Renato Barilli, Fabio Cavallucci e Claudio Spadoni delinea nuove linee programmatiche consistent with il Premio Campigna: un riconoscimento assegnato advert affermati artisti invitati a progettare un'opera all'aperto e advert esporre los angeles loro più recente produzione nella Galleria d'arte contemporanea “Vero Stoppioni”.

“Lungo il parco del Bidente”, a cura di Renato Barilli nell'ambito della seconda edizione di “PIANO EFFE” (Archivio Storico Nazionale del Progetto d'artista), raccoglie e analizza gli undici progetti che si sono susseguiti dal ‘93 advert oggi e che rappresentano intuizione e genesi delle opere scultoree installate nel Parco Sculture, realizzate dagli artisti Nicola Carrino, Cuoghi Corsello, Giulio De Mitri, Luigi Mainolfi, Giuseppe Maraniello, Eliseo Mattiacci, Hidetoshi Nagasawa, Chiara Pergola, Anne e Patrick Poirier, Francesco Somaini, Mauro Staccioli.

Show description

Metodologie integrate per il rilievo, il disegno, la by Uliva Velo,Francesca Porfiri,Alice Pignatel,Caterina

By Uliva Velo,Francesca Porfiri,Alice Pignatel,Caterina Palestini,Alessandro Merlo,Emma Mandelli,Marco Jaff,Alfonso Ippolito,Carlo Inglese,Marco Gaiani,Ramona Quattrini,Pier Carlo Ricci,Maurizio Unali,Pasquale Tunzi,Gaia Lisa Tacchi,Luca J. Senatore,Marcello

Il progetto nazionale di ricerca Prin 2007 sulle Metodologie combine in line with il rilievo, il disegno, los angeles modellazione dell'architettura e della città ha concluso il suo percorso e oggi i risultati conseguiti dalle cinque unità locali vengono resi pubblici con questo quantity. Le metodologie di rilevamento laser si sono consolidate in questi anni, anche se permangono da parte di taluni studiosi alcuni equivoci, come advert esempio quello di considerare los angeles registrazione della nuvola di punti il punto di arrivo (risultato finale) del processo di rilevamento. Uno degli obiettivi raggiunti da questa ricerca nazionale è stato quello di a ways chiarezza tra il concetto di modello numerico, fase iniziale del rilevamento laser, e quello di modello geometrico, o matematico, che costituisce los angeles fase finale, dal quale è possibile ricavare i grafici che rappresentano il risultato ultimo con los angeles rappresentazione dei punti caratterizzanti l'opera. È dall'insieme di questi grafici e del modello geometrico virtuale che si realizza il risultato del processo di rilevamento con l'impiego dei laser scanner. Un altro risultato significativo di questa ricerca è costituito proprio dallo studio dei modelli impiegati nel rilevamento, tanto che attraverso di essi si è potuto avviare quel processo di teorizzazione che ha consentito di porre le basi in step with un teoria del rilevamento. Non si può sottacere tra i risultati conseguiti, quello degli studi sulla fotomodellazione, che apre importanti strade soprattutto nel settore del rilevamento archeologico, come mostrano gli studi su tali tematiche presenti in questo quantity. Riteniamo che una delle prossime frontiere del rilevamento architettonico, archeologico e urbano, sarà proprio quella della fotomodellazione come processo semplificato del rilevamento laser. Certamente los angeles conoscenza profonda dell'architettura e della città, attraverso le nuove metodologie di rilevamento messe a punto anche in questa ricerca, ha fatto un ulteriore passo avanti.

MARIO DOCCI, Professore Emerito, ordinario di Rilevamento dell'Architettura, preside della Facoltà di Architettura dell'Università di Roma l. a. Sapienza dal 1988 al 2000, docente presso los angeles scuola di specializzazione in Restauro dei Monumenti nella stessa università, è stato Direttore del Dipartimento RADAAr (Rilievo, Analisi e Disegno dell'Ambiente e dell'Architettura) fino al 2010. Membro del Comitato Tecnico Scientifico in line with los angeles Qualità dell'architettura e dell'arte Contemporanea, del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali. Autore di numerosi contributi e pubblicazioni, ideatore e Direttore dal 1989 della rivista Disegnare. Idee, immagini, pubblicata da Gangemi Editore. Fra i suoi numerosi scritti si segnalano Il Manuale di Disegno (Laterza 1990), Scienza della Rappresentazione, in collaborazione con RiccardoMigliari (NIS 1992),Manuale del rilevamento architettonico e urbano, in collaborazione con DiegoMaestri (Laterza 1994 e nuova edizione 2009), Scienza del Disegno, in collaborazione con Diego Maestri (UTET 2000), Disegno e Analisi grafica (Laterza 2009).

Show description

Basso For Dummies (Hoepli for Dummies) (Italian Edition) by Patrick Pfeiffer

By Patrick Pfeiffer

Imparare a suonare il basso come veri professionisti! Basso For Dummies, alla terza edizione, è un metodo completo e aggiornato in line with imparare a suonare il basso come veri professionisti. Dagli esercizi consistent with migliorare los angeles tecnica agli stili di basso da ogni parte del mondo; da come creare i propri giri di basso ai consigli in line with l'acquisto e l. a. manutenzione dello strumento. Che non abbiate mai tenuto in mano un basso prima d'ora o che stiate cercando di migliorare, questo è il libro che fa consistent with voi! Il basso è il cuore pulsante della musica. Lasciate natural agli altri il centro del palco: il ruolo più importante è il vostro. Che non abbiate mai preso in mano un basso o che abbiate già una buona esperienza e cerchiate il modo di migliorare, Basso For Dummies è il libro che nation cercando consistent with imparare a suonare rapidamente come veri professionisti.

Show description

Sant'Agnese in Agone a piazza Navona Immagine: Immagine Luce by Giuseppe Simonetta,Laura Gigli,Gabriella Marchetti

By Giuseppe Simonetta,Laura Gigli,Gabriella Marchetti

Questo quantity contenente l’enunciazione dei principi formatori della conservazione e dell’operatività del restauro, congiuntamente al corredo documentario grafico, fotografico
e iconografico dello stadio di Domiziano, della piazza Navona, della fontana dei Quattro fiumi, del palazzo Pamphilj, della chiesa di Sant’Agnese in Agone e del Collegio Innocenziano,
è stato pensato e realizzato in stringente continuità
con il precedente, in modo story da rendere testimonianza
alla bellezza dei monumenti delle fabbriche Pamphilj,
espressa nel suono luminoso dell'ordine architettonico.

Giuseppe Simonetta, architetto; laureato all’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”. Assistente incaricato presso l. a. Cattedra di Restauro dei monumenti della Facoltà di Architettura di Roma. Funzionario della Soprintendenza in step with i Beni Architettonici e in step with il Paesaggio e according to il Patrimonio Storico Artistico e Demoetnoantropologico consistent with il Lazio. Professore a contratto delle cattedre “Organizazione del cantiere” (laurea di primo livello) del Corso di laurea in Storia e Conservazione dei Beni Architettonici e Ambientali e “Il cantiere di restauro” (laurea specialistica) del Corso di Laurea in Conservazione dei Beni Architettonici e Ambientali della Facoltà di Architettura dell’Università degli Studi “Mediterranea” di Reggio Calabria. L’esperienza maturata presso l’Università di Roma, perfezionata e accresciuta presso l. a. Soprintendenza del Lazio, gli ha permesso di formulare, precisandole, los angeles teoria, l. a. tecnica e los angeles prassi nel campo della Conservazione dei monumenti.

Laura Gigli, storico dell’arte; laureata in Lettere all’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”. Funzionario della Soprintendenza in keeping with i Beni Architettonici e in step with il Paesaggio in step with il Comune di Roma. Insignita del Premio Borghese consistent with gli studi e l’attività di tutela su Roma. Membro delle principali Associazioni culturali romane. Autrice di molteplici saggi sui monumenti della città.

Gabriella Marchetti, architetto; laureata all’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, dove ha svolto attività didattica presso l. a. Cattedra di Scienza delle Costruzioni della Facoltà di Architettura. Dopo aver maturato un’esperienza in uno studio internazionale come progettista, è diventata funzionario della Soprintendenza according to i Beni Architettonici e consistent with il Paesaggio in step with il Comune di Roma. È progettista e direttore dei lavori di impegnative realizzazioni di restauro sui monumenti.

Show description

Sergio Leone: Quando il cinema era grande (Italian Edition) by Italo Moscati

By Italo Moscati

Chi period, o meglio chi è Sergio Leone?
Sono passati esattamente cinquant’anni da "Per un pugno di dollari" che il regista realizzò nel 1964. Nessuno poteva prevedere il suo straordinario successo e che sarebbe diventato il western italiano più conosciuto nel mondo. Se il movie – seguito un anno dopo da "Per qualche dollaro in più", un altro successo – segnò a sorpresa una information fondamentale nella storia del cinema non solo italiano, "Il buono, il brutto, il cattivo" (l’ultimo della cosiddetta «trilogia del dollaro») sancì definitivamente l’affermazione di un nuovo grande regista, anzi di un nuovo grande autore, inventore di uno stile che entusiasmò l. a. critica e appassionò il pubblico.
Ma, contrariamente a quanto si pensa, Leone dovette superare molte difficoltà prima di affermarsi. E proprio da questa fatica, anzi da queste fatiche, nasce il racconto di Italo Moscati che intreccia cinema e vita, vittorie e battute d’arresto, amori e famiglia, in keeping with entrare in un laboratorio esistenziale e creativo con pochi termini di paragone, culminato in "C’era una volta in America", il suo addio al cinema. Sergio Leone morì infatti nel 1989, a soli 60 anni, mentre stava preparando un kolossal sulla battaglia di Leningrado.

Show description

Il mio Listz: Considerazioni di un interprete (I grandi by Michele Campanella

By Michele Campanella

Figura controversa, a fronte di un’indiscussa fama come eccezionale virtuoso del pianoforte, according to il suo talento compositivo Franz Liszt manca ancora oggi di una definitiva collocazione nella storia della musica.Michele Campanella, fra gli interpreti lisztiani più noti a livello internazionale, ne delinea un ritratto complesso e “vissuto”, che parte dalla sua personale esperienza di concertista. Dall’esposizione del “caso” Liszt, attraverso un discorso metodologico sugli aspetti tecnici necessari a un’adeguata interpretazione dei testi, si sviluppa un percorso musicale che è anche un racconto biografico, sino alla definizione di una nuova immagine del compositore ungherese.Trionfante virtuoso e frequentatore dell’alta società, Liszt termina i suoi anni chiuso nella riservatezza dell’asceta e nella sperimentazione di nuovi linguaggi musicali. Una storia da riscoprire.

Show description

Il sistema dell'arte contemporanea: Produzione artistica, by Francesco Poli

By Francesco Poli

Gallerie, case d'asta, fiere, editoria, musei, mercanti, critici, direttori di musei, collezionisti: il sistema dell'arte contemporanea è articolato in strutture e circuiti di produzione, circolazione, vendita e valorizzazione culturale complessi e internazionali, all'interno dei quali numerosi attori diversi giocano ruoli di sinergia o antagonismo. L'analisi del nesso fra valore estetico e valore economico di un'opera è cruciale according to comprendere il senso complessivo della produzione artistica come fenomeno peculiare della cultura in cui viviamo.

Questa nuova edizione del quantity è aggiornata con i dati e le vicende più recenti che interessano il settore.

Show description

Abitare la rigenerazione urbana: La misura della città e by Leonardo Garsia

By Leonardo Garsia

Alla luce sia di fenomeni urbani sempre più difficili da circoscrivere entro gli schematismi logico-verbali ai quali l. a. storia ci aveva educato, sia di una terminologia diffusa in cui l’ampia reiterazione della locuzione Rigenerazione Urbana ne ha determinato sovente un depotenziamento degli obiettivi, il saggio si configura come uno studio di alcuni tra i più celebri interventi europei di rigenerazione provando a darne una lettura critica e cercando di stabilirne, attraverso un confronto teorico e operativo, i caratteri peculiari. los angeles ricerca, al contempo, attribuendo al progetto dell’abitazione un ruolo “indispensabile” nei processi di Rigenerazione Urbana – e da qui il ritorno alla città compatta, intelligente e sostenibile – si sofferma, inoltre, sulla disgregazione tipologica e sulle nuove dimensioni dell’abitare contemporaneo intervenute a seguito delle mutazioni subite dalla società, vaticinate, ormai più di trent’anni or sono, da Alvin Toffler.

In gentle of either city phenomena more and more tough to circumscribe the schematic logical-verbal to whom the tale had expert us either a standard terminology during which the big recurrence of the word city Regeneration has usually given a weakening of the targets the essay takes the shape of a examine of a few of the main well-known ecu interventions of city Regeneration attempting to provide a serious studying and attempting to determine, via a comparability of theoretical and operational, the unusual characters. The learn, even as, giving the undertaking housing an integral position within the procedures of city Regeneration – and as a result the go back to the compact urban, shrewdpermanent and sustainable – focuses additionally at the disintegration of typological and new dimensions of up to date happened due to mutations suffered through the corporate vaticinate, now greater than thirty years in the past, through Alvin Toffler.

Leonardo Garsia (Cassino 1981), si laurea in Architettura presso l’Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria con los angeles docente Laura Thermes. Dottore di ricerca in Composizione Architettonica e Urbana, train prof. Gianfranco Neri, dal 2010 collabora all’attività didattica e di ricerca del DASTEC e poi del dArTe – dipartimento di Architettura e Territorio – presso il menzionato Ateneo. Attualmente è docente a contratto di Disegno geometrico e di Storia dell’Arte presso l’Istituto Empedocle e il Collegio Sant’Ignazio di Messina.

Show description